Questo sito Michelin utilizza Cookies

Per offrire una navigazione ottimale, questo sito Michelin utilizza cookies funzionali. Clicca per maggiori informazioni.  il link per maggiori informazioni translate OK

Attività
recente
!

Benvenuti nella vostra cassetta degli attrezzi storia

Abbiamo salvato le informazioni importanti da ricerche precedenti per rendere la vita più facile.

???private_mode_title???

???private_mode_text???

Ultimo pneumatico visto

Ultimi rivenditori visualizzati

Ultime ricerche

La passione per la guida

Retrò

Le moto d'epoca e neo-retrò sono tornate!

 

La tendenza vintage sta tornando di gran moda. L'autentico spirito vintage sta nel divertirsi in sella ad una bellissima moto Café racer e soprattutto nell'ammirarne la linea e la personalità inconfondibile!

Tutte le case motociclistiche hanno ormai compreso e assimilato questa tendenza: Honda è stata una delle prime, su richiesta dei propri clienti, a tornare a questo tipo di moto. Seguita a ruota da Kawasaki con la riedizione della sua W800, il cui primo modello W fu commercializzato nel 1967. Dal 2008 Moto Guzzi propone la V7, versione che si riferisce al leggendario modello del 1966. Alla Triumph, invece, la Bonneville è stata recentemente rivisitata, xon un richiamo al primo modello datato 1959.

Da poco BMW è tornata alla carica con la sua sublime Nine-T, che la rese famosa come una delle prime case costruttrici ad offrire la personalizzazione direttamente in concessionaria.

Questa tendenza non è sfuggita alla Harley-Davidson, che è probabilmente il brand più in sintonia con il neo-retrò, grazie ai suoi modelli di punta come la Fat Bob, la Forty-Eight e la V-Rod.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina dedicata al nostro partner Harley-Davidson.

Ormai è chiaro: la sportività e le performance delle moto sono passate di moda. Il motociclista vuole tornare alle origini, ai valori veri, come la libertà, la maneggevolezza, l'avventura ed il relax! 

I principali produttori non sono gli unici a seguire il vintage-trend: molte piccole case motociclistiche li hanno persino anticipati ed oggi loro liste di prenotazioni sono già complete. La tendenza neo-retrò si ispira ai valori di una volta, alla personalizzazione e alla libertà tanto desiderata. Ciò che conta è il viaggio, non la destinazione.